Regolamento 34^ Transcavallo 2017

Art. 1 ORGANIZZAZIONE
Lo Sci Club Dolomiti Ski-Alp a.d. e il Comitato Transcavallo a.s.d. organizzano per sabato 18 febbraio 2017 la 34^ edizione della “TRANSCAVALLO”, gara Nazionale di sci alpinismo a squadre in ambiente prettamente alpinistico. E’ in programma anche la gara Nazionale per le categorie giovanili M/F di Cadetti- Junior-Espoir. Di seguito il Comitato Organizzatore verrà sempre riproposto come C.O.

Art. 2 INFORMAZIONI GENERALI 
La Transcavallo è una gara di scialpinismo che si svolge sulle Prealpi Venete e nello specifico sui monti dell’Alpago in provincia di Belluno nei territori comunali di Tambre e Chies d’Alpago con interessato anche quello di Pordenone nel comune di Aviano. Lo sviluppo è di circa 20 km con 2.500 metri di dislivello positivo. La partenza è sita in località Pian Grant a Col Indes, sopra l’abitato di Tambre, nella mattinata di sabato alle ore 8,30. Solo se le condizioni del manto nevoso e della meteo saranno fortemente sfavorevoli, la competizione sarà posticipata a domenica 19 febbraio. Tale eventuale comunicazione verrà data entro mercoledì 15 febbraio direttamente a tutti i concorrenti iscritti e sul sito della manifestazione.

Art. 3 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione è riservata ai soli tesserati F.I.S.I. o per gli stranieri affiliati alla propria federazione degli sport invernali, è comunque richiesta una buona esperienza di montagna e di competizioni simili oltre ad un ottimo allenamento.

Art. 4 ISCRIZIONE
a) Requisiti di iscrizione 
Possono iscriversi gli atleti maggiorenni delle categorie Senior e Master di sesso M/ F in regola con il tesseramento F.I.S.I. per la stagione agonistica 2016/17 (analoga federazione straniera) e l’accettazione dell’iscrizione è subordinata all’invio, da parte del Presidente della Società per cui si è iscritti del Mod. 61 (vedi art. 5), lo stesso vale anche per i giovani. Non saranno accettati atleti che stanno scontando squalifiche per uso di sostanze dopanti. E’ consentita la partecipazione di squadre miste per sesso ma saranno classificate nella categoria senior o master maschile.
b) Modalità di iscrizione
Le iscrizioni, sul sito della manifestazione, apriranno lunedì 5 dicembre 2016 con tariffa agevolata a 80€ a squadra fino a giovedì 5 gennaio 2017 salvo il raggiungimento delle 120 squadre ammesse. Se non viene raggiunto tale limite le iscrizioni riapriranno da lunedì 16 gennaio per chiudersi definitivamente venerdì 10 febbraio alle 24,00 con però l’aumento di 20€ della tassa d’iscrizione - per le categorie giovanili il termine è prorogato a giovedì 16 febbraio alle 23,00.
c) La quota di iscrizione è segnalata nell’apposito spazio posto sul sito www.transcavallo.it ed è unica per tutti. Per la sistemazione alberghiera sarà la singola squadra a contattare il CO che provvederà alle sistemazioni alberghiere o in b&b oppure in agriturismi in base alle singole esigenze dei concorrenti.
Nella quota di iscrizione è compreso:
. pettorale di gara personalizzato, cronometraggio elettronico con chip e assistenza e controllo lungo il percorso di gara con ricco ristoro finale
. pranzo fine gara a Tambre sabato (o domenica in caso di rinvio)
. zainetto siglato Transcavallo-Fischer
. doccia e massaggi presso il centro natatorio
. premiazioni – rimborsi spesa e materiale tecnico
d) Annullamento 
In caso di interruzione o annullamento della gara per motivi atmosferici, o per qualsiasi altra ragione indipendente dall’Organizzazione, nessun rimborso sarà dovuto ai partecipanti.
Il rimborso del 50% della quota verrà fatto solo alle squadre che comunicano la propria rinuncia alla gara stessa entro e non oltre venerdì 10 febbraio 2017 entro le ore 24. In caso di anticipato annullamento della manifestazione sarà applicato quanto previsto dal regolamento della FISI.

Art. 5 MOD 61 della F.I.S.I.
Per gli atleti italiani è obbligatorio far pervenire il MOD 61 compilato in tutti i suoi campi, con timbro e firma del Presidente di Società, al C.O. entro sabato 11 febbraio 2017 mediante mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. mentre solo per le categorie giovani tale scadenza è fissata a giovedì 16 febbraio.

Non sarà consentita la partecipazione alla gara a chi presenterà direttamente solo il certificato medico unitamente alla tessera F.I.S.I.

Art. 6 RITIRO PETTORALE E PACCO GARA
Le operazioni di ritiro pettorale avverranno presso il Centro Gare a Tambre tassativamente e solo dalle ore 11,00 alle ore 21,00 di venerdì 17 febbraio.
Il pettorale sarà consegnato su presentazione di un documento di identità e tale documento l’atleta dovrà tenerselo a portata anche nel periodo della gara per poterlo esibire all’eventuale controllo antidoping.

Art. 7 PARTENZA
Sabato 18 febbraio la partenza è fissata alle ore 08:30 in località Pian Grant di Col Indes, località posta a 10’ dal centro di Tambre; stesso orario in caso di rinvio a domenica 19. Eventuali anticipi o posticipi verranno comunicati durante il briefing del venerdì sera.

Art. 8 PERCORSO 
Il tracciato è riportato sempre nel sito della manifestazione www.transcavallo.it
La gara ha sviluppo di circa 20 km con D+ di 2.516m mentre per le categorie giovanili Espoir M- F & Junior M lo sviluppo sarà sui 13km con D+ di 1.400m – Cadetti M e F & Junior F sviluppo di 10km con D+ di 1.050m
Se per cause di forza maggiore, la mattina stessa della tappa, sono decise delle variazioni di percorso, queste verranno comunicate direttamente dal Direttore di gara o dal Direttore di percorso.
I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso di gara opportunamente segnalato con l’apposita segnaletica (RTF della FISI). L'allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare la squalifica dall’ordine di arrivo, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.

Art. 9 SICUREZZA E CONTROLLO 
Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione in costante contatto con la base. L’ambulanza con personale paramedico stazionerà in zona partenza/arrivo e sarà presente anche un medico. Sono istituiti dei punti di controllo e funzionalità dell’ Artva con addetti dell’organizzazione che segnaleranno immediatamente ai giudici di gara eventuali anomalie o mancanze.

Art. 10 AMBIENTE 
I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell'ambiente alpino, evitando assolutamente di disperdere rifiuti. Chiunque sarà sorpreso ad abbandonare rifiuti lungo il percorso verrà penalizzato come da regolamento ed inoltre incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dal regolamento comunale.

Art. 11 METEO 
In caso di fenomeni meteo importanti (nebbia fitta, forti nevicate, repentino cambio di temperatura), l’organizzazione si riserva di effettuare, anche all’ultimo minuto o durante lo svolgimento della gara, variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli (valanghe) o condizioni di forte disagio per i partecipanti. Le eventuali variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. L’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti, dei volontari o dei soccorritori.

Art. 12 MATERIALE OBBLIGATORIO 
È obbligatorio avere con sé, per tutta la durata della gara il materiale come da regolamento FISI riportato sul sito www.transcavallo.it e comunicato anche durante il briefing tecnico, sia pomeridiano che alla partenza, della singola tappa. 

Art. 13 SQUALIFICHE E PENALITA’
Come da regolamento FISI 2016-2017 

Art. 14 TEMPO MASSIMO, CANCELLI ORARI, RITIRI
L’eventuale cancelletto di percorrenza potrà essere deciso dalla Giuria in conseguenza delle previsioni meteo e della sicurezza per tutti gli atleti. Sarà eventualmente comunicato al briefing tecnico della gara. Un "servizio scopa" percorrerà comunque il tracciato seguendo l'ultima squadra per evitare in qualsiasi modo che eventuali infortunati non rimangano senza assistenza. 
In caso di ritiro la squadra completa deve segnalare la cosa agli addetti nelle piazzole di cambio più vicino e consegnare direttamente il solo chip di gara ma togliendo anche i relativi pettorali che però potranno essere conservati dai concorrenti stessi. 

Art. 15 RISTORI 
Oltre al ristoro di fine gara in entrambe le tappe ci potrà essere un ulteriore ristoro sul percorso di gara che verrà segnalato al breafing pre-gara . Gli atleti devono comunque muoversi in totale autosufficienza alimentare ed idrica. 

Art. 16 PREMI
Sono previsti i rimborsi spesa come riportato nel sito www.transcavallo.it . Oltre ai premi in denaro ci sono quelli tecnici offerti dalle ditte partner della Transcavallo 2017.

Art. 17 DIRITTI DI IMMAGINE 
Con l'iscrizione, i concorrenti autorizzano l'organizzazione all'utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano in occasione della partecipazione alla 34^ Transcavallo.

Art. 18 ANTIDOPING
Come da regolamento del CONI sono previsti e possibili i controlli durante la gara, per questo motivo gli atleti devono comunque avere al seguito (in area partenza, arrivo, prima e dopo la gara) un documento d’identità valido.

 

Il Comitato Organizzatore

 

**Visualizza il Regolamento in formato Word**

OFFICIAL SPONSOR

Alpaflor Floricoltura

dixell

Ammon Color

Biasiotto vini e spumanti

AS Andreatta

Logo Autogas

i Bibanesi

piazza rosa

Cansiglio

GAC sound & light

Lattebusche

Generali Belluno / Alpago

GIESSE

Ital - Lenti

Ivo Fontana Mobili

Seribell

SUPPORTER

partner sponsor

Prossimi grandi eventi

banner mondiali 2017

Facebook News

Instagram Transcavallo